Type and press Enter.

5 MODI PER RISVEGLIARE L’INTUITO

risvegliare l'intuito

Il Guerriero della Luce conosce l’importanza dell’intuizione

paulo coelho

Abbiamo parlato tanto di selvatichezza e di donna selvaggia.

Oggi parliamo di qualcosa di molto affine a questi concetti ancestrali.

Un dono che tutti abbiamo dentro.

Un dono molto prezioso.

Un dono da risvegliare: l’intuito.

Cosa è l’intuito?

Intanto, mettiamo subito in chiaro le cose!

Io credo moltissimo nell’intuito.

E a quanto pare non sono la sola.

“Io credo profondamente nelle intuizioni.
A volte posso sentire che ciò che ho scoperto è corretto, anche se non posso ancora saperlo.”

albert einstein

Certo, sono ingegnere.

Quindi, soprattutto nella mia “vita di prima“, ho sempre dovuto giustificare le mie intuizioni con un ragionamento logico.

Oggi non più. Per fortuna, mi sono liberata di questo fardello.

Oggi mi fido del mio intuito al 100%.

Ma, come avrai capito, non è sempre stato così.

Ho dovuto,

  1. imparare di possedere un intuito
  2. imparare a fidarmi
  3. imparare a stimolarlo, in modo che si acuisse sempre di più.

Ma quindi cosa è l’intuito?

In generale potremmo definire l’intuito come quella capacità di comprende qualcosa in modo immediato.
Senza ragionamento logico.

L’intuito è la fonte che crea le intuizioni.

Sarà capitato anche a te di avere la “sensazione” che una cosa sia esattamente in quel modo in cui la senti.

Poi potrai fidarti o meno di quella sensazione.

Ma, al 99% delle volte, ti sarai reso conto che l’intuizione aveva ragione.

Alcune caratteristiche dell’intuizione

L’intuizione si caratterizza poiché:

  • si genera quando la mente è rilassata
  • ha tendenzialmente ragione (questo vale a meno che il tuo intuito non sia “inquinato”)
  • si crea a livello inconscio
  • è veloce
  • coglie di sorpresa

Queste sono alcune delle caratteristiche elencate da Mark Beeman, neuro-scienziato della Northwestern University, nel suo libro “Eureka factor“.

Dunque, capito che l’intuito esiste e che ci possiamo fidare, vediamo come possiamo risvegliarlo.

5 idee per risvegliare l’intuito

1. Risveglia la tua natura selvaggia

Abbiamo visto come intuito e istinto siano profondamente legati.

L’intuito e le intuizioni provengo dall’inconscio.

Se tendiamo a voler controllare tutto con la razionalità, la nostra natura ancestrale sarà repressa e non funzionale.

Per risvegliare la tua natura selvaggia puoi fare un giro tra i nostri articoli dedicate alle scelte selvagge e all’archetipo della donna selvaggia.

2. Sviluppa presenza e attenzione

Impara ad ascoltarti.

La comunicazione interiore è fondamentale per risvegliare la capacità di ricevere intuizioni.

Per questo, possono, certamente, aiutarti attività come

3. Passa del tempo con la tua tribù

Non stancarti mai di cercare le persone che risuonano con te, la tua tribù.

Da li sai che puoi entrare e uscire a tuo piacimento e che sei libero di esprimerti.

Sei rispettato, apprezzato e amato.

La tua tribù è il nutrimento per la crescita delle intuizioni positive.

4. Impara a “stare nel corpo”

Impara a scendere dalla dimensione della mente razionale, a quella del corpo fisico.

Il corpo è un grande indicatore.

E’ il mezzo attraverso cui facciamo esperienza del mondo.

Il corpo conosce ogni risposta, il problema è che spesso non sappiamo (o non vogliamo) dargli retta.

La cosiddetta “decisione di pancia” ha molto a che vedere con l’intuito.

La pancia è come un secondo un cervello.

Intestino e stomaco sono rivestiti di cellule nervose del tutto simili ai neuroni cerebrali.

Si tratta del sistema nervoso enterico, che ha la stessa origine embrionale delle cellule del cervello.

Il sistema digerente, in sostanza, reagisce emotivamente ed in modo più ancestrale, senza la mediazione della corteccia cerebrale, agli eventi della vita.

Imparare ad ascoltare la pancia, quindi, è davvero un grande dono, da coltivare!!!

5. Agisci per conto tuo

Stabilisci sani confini e impara a rispettarli.

Spesso si tende a farsi guidare dal mondo esterno.

Amici, parenti, genitori, figli, cani e gatti in qualche modo sembrano avere il magico potere di rubare le nostre decisioni.

E’ davvero importante mettere fine a questo furto.

L’unico decisore della tua vita sei tu!

L’autostima è la chiave di quest’ultimo passaggio.

Tu sei la persona più importante nella tua vita.

Non si tratta di egoismo, ma di salute.

Se tu non stai bene, non potrai essere d’aiuto a nessun altro!

E’ bene tornare ad ascoltare la propria voce e, con fermezza, portare avanti le decisioni che suggerisce.

Infine, per concludere, non dimentichiamo la cosa più importante.

Per risvegliare l’intuito è necessario non arrendersi all’addomesticamento, MAI!

Spero che queste righe ti siano d’ispirazione.

A presto anima lenta!

Con <3,
Pat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 comments

  1. Good post. I learn something totally new and challenging on sites I stumbleupon everyday. It will always be helpful to read content from other writers and practice a little something from other websites.

    1. Hello!!
      Thank you so much for your nice comment, we hope that our article has been useful for you!

      With love,
      Pat&Bennini